Cine K Vintage: Fucking Åmål

Venerdì 15 Novembre 2019 avrà inizio la rassegna “Cine K Vintage”, un appuntamento con il cinema che ci darà l’opportunità di rendere visibile come la figura della lesbica sia stata raffigurata negli anni. Proporremo pellicole “vecchie”, “molto vecchie”, “recenti”, “poco viste”, “molto conosciute”, “indipendenti” o “prodotte da colossi cinematografici”. Tutte, nel loro insieme, daranno una visione ampia di come “registe” o “registi”, “autrici” o “autori”,  hanno messo in scena, descritto, raccontato e  rappresentato il lesbismo.

Inizieremo questa nostra rassegna con la Proiezione del film:

Fucking Åmål

Sinossi:

Åmål è un piccolo e noioso centro abitativo in cui Elin e le sue amiche sono costrette a crescere. Nulla di importante accade finché, con la sorella, decide di andare alla festa “sbagliata” e, un po’ per gioco, scommette di baciare Agnes, la padrona di casa. Elin, senza rendersene conto, si ritrova emotivamente coinvolta, e terribilmente in difficoltà a gestire i propri sentimenti; le avances di Johan, ragazzo dolce ma privo di personalità, non fanno altro che complicare il difficile cammino che dovrà affrontare per scoprire il suo vero io. Diretto, sincero e privo di retorica, Fucking Åmål è uno sguardo fisso sulla realtà giovanile, piena di vita ma anche di insicurezza. Un’opera in cui il desiderio di esprimere e di vivere i propri sentimenti vince sulla grigia ipocrisia dei ruoli sociali…

Titolo: Fucking Åmål – Svezia: 1998 – Regia: Lukas Moodysson – Durata: 89’

Con: Rebecka Liljeberg, Alexandra Dahlström, Erica Carlson

Ingresso a sottoscrizione solo donne